governo provinciale pagina 4

Cup, il Consiglio: "Cambiare l'appalto". Passa la mozione Maestri

«La ditta vincitrice utilizzerà le sedi messe a disposizione dall'Apss». Potrebbe essere questa la «formula magica» per garantire la continuità del Cup, il centro unico delle prenotazioni in Trentino, senza infrangere le regole europee in materia di bandi pubblici.
"Il T Quotidiano", 25 gennaio 2024

continua...


Serata del PD Fiemme e Fassa: "Sanità in valle, Tonina chiarisca"

«L'assessore Tonina venga in valle per dirci cosa succede con l'ospedale e soprattutto quali sono i servizi che vuole garantire». A chiederlo è il circolo Pd di Fiemme e Fassa che si è ritrovato l'altra sera con iscritti e simpatizzanti a Ziano per affrontare, assieme al consigliere provinciale Paolo Zanella e con il dottor Guido Piazza, già primario di Medicina all'ospedale di Cavalese, la grave situazione sanitaria del Trentino e delle valli dell'Avisio.
F. Morandini, "Il T Quotidiano", 24 gennaio 2024

continua...


''Quali strategie da parte della Giunta Fugatti per non perdere i 150 milioni di euro del Pnrr per sistemare gli acquedotti trentini?''

 ''Quale strategia per non perdere i 150 milioni di euro per gli acquedotti?''. Questa la domanda posta in consiglio provinciale oggi dalla consigliera del Partito democratico Michela Calzà con un question time al quale l'assessora Zanotelli ha risposto seduta stante. Lo spiegava, infatti, a il Dolomiti la scorsa estate il precedente assessore competente, Tonina (oggi alla sanità), che in Trentino secondo i dati si stima una perdita tra il 30 ed il 40% dell'acqua.
"Il Dolomiti", 24 gennaio 2024

continua...


Maggioranza già in frantumi sulla scuola in estate

Com’era facilmente prevedibile, la maggioranza, dopo settimane di scontro sulle poltrone della Giunta, si è già frantumata sui primi scogli delle scelte di governo.
Alessio Manica per il Gruppo PD, 23 gennaio 2024

continua...


Bilancio sociale I.T.E.A. peggiora drammaticamente la risposta ad fabbisogno abitativo

Dopo tempo che lo sollecitavamo, è finalmente uscito oggi il bilancio sociale di ITEA S.p.A.. A un primo sguardo i dati contenuti sono drammatici: un ulteriore peggioramento della risposta al fabbisogno abitativo delle persone più bisognose da parte dell'Istituto che ha nella sua mission proprio quella di migliorare l'accesso alla casa per le fasce di popolazione più in difficoltà, che sappiamo in aumento. 
Paolo Zanella, 23 gennaio 2024

continua...


Legge "Dopo di noi", a che punto siamo?

Il gruppo consiliare del P.D. del Trentino ha depositato – prima firmataria Maria Chiara Franzoia – una interrogazione in Consiglio provinciale sul complesso tema della Legge n. 112/2016, meglio nota come “legge Dopo di Noi”. Lo scopo dell’atto di controllo mira a verificare l’operatività del “Tavolo di lavoro”, la cui costituzione dovrebbe risalire al 2018 ma l’uso del condizionale è d’obbligo posto che a tutt’oggi poco o nulla si è saputo circa l’attività di questo “Tavolo”, chiamato a redigere appunto le linee guida operative nella delicata materia del “Dopo di Noi”.
Trento, 17 gennaio 2024

continua...


Per una politica concreta contro la violenza di genere

463 denunce e 192 “ammonimenti” sono i numeri essenziali che raccontano la gravità di una violenza sulle donne nell’anno 2022 in Trentino. Si tratta di dati elaborati dalla Provincia e che restituiscono un quadro oltremodo allarmante circa il deteriorarsi dei rapporti individuali e sociali, posto che si tratta solo della parte emersa di un iceberg ben più ampio, profondo e purtroppo nascosto.
Trento, 19 gennaio 2024

continua...


Attenzione e concretezza - Le “question-time” del PD in Consiglio provinciale

Dentro una cultura di attenzione e di impegno per il territorio e la comunità tutta, i Consiglieri e le Consigliere del PD del Trentino hanno depositato stamane sette “question-time” (interrogazioni a risposta immediata), in vista della seduta del Consiglio provinciale del 23 e 24 febbraio prossimi.
Trento, 18 gennaio 2024

continua...