governo provinciale pagina 13

Manica: ospedale di Cavalese, la Giunta ha modificato la legge sul partenariato per favorire il progetto dei privati

Oggi pomeriggio il Consiglio provinciale tornerà a riunirsi in via straordinaria per approfondire la complessa e delicata vicenda del progetto di partenariato presentato da una cordata di soggetti privati, guidati da MAK Costruzioni, per la realizzazione del nuovo ospedale in località Masi di Cavalese.
Trento, 10 gennaio 2023

continua...


Panem et circenses. Il PD, con Zeni, interroga sull’ area S. Vincenzo e sulla sua gestione

Sotto questo titolo, il Consigliere del PD Luca Zeni ha depositato oggi una specifica interrogazione in Consiglio provinciale, relativamente all’area ex San Vicenzo ed alla futura programmazione di eventi e concerti in quello spazio urbano, proprio nell’anno elettorale.
Trento, 3 gennaio 2023

continua...


Addio pattinaggio olimpico?

La stampa nazionale, ancora ieri, riportava la notizia della concreta ipotesi che Torino divenga la sede delle gare di pattinaggio per le Olimpiadi invernali del 2026, subentrando così a Baselga di Pinè ed al Trentino che, stando al quotidiano “La Stampa”, sembrano in seria difficoltà per realizzare le strutture previste e la loro gestione successiva ai Giochi.
Trento, 29 dicembre 2022

continua...


La Commissione dei Dodici deve rimanere estranea alla polemica politica

Alcune recenti prese di posizione attorno alla composizione della Commissione dei Dodici richiamano la necessità di sottolineare il ruolo strategico di un organismo che è essenza stessa della specialità autonomistica e che, per il suo alto profilo istituzionale, non deve trovarsi coinvolto in polemiche politiche.
Lucia Maestri, 22 dicembre 2022

continua...


Ianeselli: «Accoglienza diffusa, sbagliato il no. Costa meno e ha maggiore efficacia»

Trento «Dire no all’accoglienza diffusa è un errore». Anche perché «è più efficace e costa meno di quella nelle grandi strutture». Replica così il sindaco Franco Ianeselli alla presa di posizione del governatore Maurizio Fugatti, martedì col via libera al bilancio provinciale, che aveva avvisato il Pd: «Se crede di tornare al modello diffuso sul territorio, la risposta è no, e rimane no».
"Corriere del Trentino", 22 dicembre 2022

continua...


I rischi della macroregione di Fugatti

Da sempre la relazione accompagnatoria alla manovra di bilancio previsionale della Provincia, resa nell'Aula del Consiglio provinciale, rappresenta il momento istituzionale più alto per la definizione del disegno politico che le risorse a disposizione vanno poi a comporre.
Bruno Dorigatti, 22 dicembre 2022

continua...


Il PD ha fatto opposizione

L’editoriale del Direttore Mantovan sul ruolo del Partito Democratico in Trentino non può essere eluso. Il direttore denuncia un Pd concentrato solo sulle sue dinamiche interne, e rileva, a suo dire, che in questa legislatura l’opposizione – il riferimento è al gruppo del PD - è stata assente.
Luca Zeni, "Il nuovo Trentino", 20 dicembre 2022

continua...


''Il giudice ribadisce l'errore della Pat ora esposta al rischio di danno erariale'', Zeni sulla nomina del dirigente dell'Avvocatura ''bocciato'' dal tribunale

Il consigliere provinciale del Partito democratico, Luca Zeni: "Un provvedimento che vede ancora una volta la Provincia condannata a pagare le spese e piazza Dante rischia di essere citata in giudizio per danno erariale. Adesso Fugatti pensa di rifare la procedura oppure aspetta ancora?"
"Il Dolomiti", 14 dicembre 2022

continua...