Archivio notizie pagina 12

Sfregio al parco Paneveggio, Alessio Manica interroga la Giunta provinciale

Il conduttore della trasmissione Rai: “Interessi poco lungimiranti i politici e decisori del Trentino non hanno capito la lezione di Vaia. Insorgono le opposizioni, Futura: “Distruggono l’habitat del gallo cedrone”, Manica: “Decisione gravissima, l’urgenza non può essere un escamotage, anche il prossimo ddl Fugatti sarà pieno di norme derogatorie”.
Tiziano Grottolo, "Il Dolomiti", 9 maggio 2020

continua...


Covid-19 e mobilità urbana sostenibile: per un Piano di Azione Emergenziale della Mobilità per il benessere dei cittadini e per lo sviluppo economico

Questa mozione riguarda proposte per il Piano della Mobilità di Emergenza e di Transizione legato alla fase di ripartenza e convivenza con Covid-19, per il benessere dei cittadini e per il rilancio delle attività economiche.  Si tratta di un lavoro corale, elaborato dal Gruppo PD-PSI insieme ad altri gruppi consiliari di maggioranza e minoranza, sottoscritto da 16 consiglieri comunali.  LEGGI LA MOZIONE
Trento, 8 maggio 2020

continua...


La giunta Fugatti punta sul passato

Nel leggere le proposte normative contenute nell'ultimo disegno di legge anticongiunturale, ho capito che il rischio concreto è che la Giunta provinciale si sia convinta di poter uscire dalla crisi con soluzioni semplicistiche.
Alessio Manica, 8 maggio 2020

continua...


Sforzo comune per affrontare la fase 2

L'Italia è entrata nella fase 2 e, con l'Italia, il Trentino. Con prudenza, tentennamenti e non pochi timori il sistema sta riprendendo a funzionare. Ciascuno di noi è alle prese contemporaneamente con la propria esperienza personale, in famiglia, nel condominio, nei luoghi di lavoro e con le indicazioni, informazioni e statistiche di carattere più generale.
Roberto Battiston, 8 maggio 2020

continua...


Una rivoluzione verde della mobilità e possibile, coniugando virtù personali ed equità sociale. Oggi si può

Per non compiere l’errore di voler tornare da dove siamo partiti dobbiamo continuamente pensare ai problemi che ci assillavano quando abbiamo “lasciato” il mondo che conoscevamo, perché quel mondo non era certo il “paradiso terrestre” sia sotto il profilo della sostenibilità ambientale che delle discriminazioni sociali.
Alessio Zanoni, 8 maggio 2020

continua...


Alessio Manica: “Non si esce dalla crisi costruendo opere inutili e dannose come la Valdastico”

Anch’io, al pari del Coordinamento Provinciale Imprenditori, sono convinto – per citare le parole del Coordinamento – che è che proprio nei momenti di maggiore difficoltà che è necessario puntare con decisione e forza sullo sviluppo e sul futuro del nostro territorio. Ma sono altrettanto convinto però che non è con opere inutili e dannose come la Valdastico che si può pensare di far uscire il Trentino dalla crisi provocata da questa emergenza.
Alessio Manica, 7 maggio 2020

continua...


Il contributo del PD alla manovra economica della Provincia

Nel solco di quel concreto impegno alla responsabilità, che sta caratterizzando l’intero apporto costruttivo dell’opposizione parlamentare in una fase così complessa e difficile, il Gruppo consiliare provinciale del Partito Democratico del Trentino ha depositato un corposo pacchetto di proposte emendative al disegno di legge n. 55. 
Trento, 7 maggio 2020

continua...


Tonini: L'approvazione ieri in Aula delle risoluzioni a firma Ferrari dimostrano l'impegno costruttivo delle minoranze. Vigileremo affinché la Giunta attui il programma concordato

Ieri sera, il Consiglio provinciale riunito in seduta straordinaria per discutere del sistema scolastico trentino alla luce delle sfide causate dallo scoppio della pandemia COVID-19, ha approvato all'unanimità due risoluzioni delle minoranze di cui era prima firmataria la consigliera del Partito Democratico Sara Ferrari. 
Trento, 6 maggio 2020

continua...


Mobilità sostenibile? Sì, ma non per tutti

Recentemente la Giunta provinciale, nel contesto degli interventi di sostegno all’economia ed alle famiglie, ha deliberato (deliberazione n. 564 d.d. 30 aprile 2020) la concessione di contributi pubblici per una somma massima pari a 500,00.= euro da destinarsi a chi, in nome di una mobilità sostenibile, acquista una bicicletta elettrica.
Trento, 6 maggio 2020

continua...


Tanti soldi per la scuola!

Due risoluzioni a prima firma Sara Ferrari, ma sottoscritte da tutti i gruppi della minoranza, sono state approvate ieri all'unanimità in consiglio provinciale. Con la prima si chiede alla Giunta rapidità nella messa a disposizione di strumenti efficaci di conciliazione per i genitori lavoratori, come il servizio baby-sitting, e la pronta individuazione di soluzioni che aiutino la socializzazione dei più piccoli, appena lo si potrà fare in sicurezza.
Trento, 6 maggio 2020

continua...


Coronavirus, Dallapiccola e Olivi ''salvano'' 1 milione di euro del consiglio per le famiglie in difficoltà. Rossi interroga sulla slide di propaganda

In ufficio di presidenza i consiglieri di minoranza hanno scoperto che dei 2 milioni di avanzo dal rendiconto finanziario del 2019 uno lo aveva già ''prenotato'' la Pat. Per il secondo, allora, hanno chiesto il ''vincolo di destinazione'' per le famiglie in difficoltà.
Luca Pianesi, "Il Dolomiti", 5 maggio 2020

continua...


TRENTO - Cultura, sport, ciclabili: la road map del Comune

Otto temi per guardare oltre la crisi causata dall’emergenza sanitaria. Altrettanti ambiti nei quali definire una serie di azioni puntuali che il Comune possa mettere in campo per aiutare la città capoluogo a superare il coronavirus.
E. Ferro, "Corriere del Trentino". 5 maggio 2020

continua...


Da Mori idee concrete per la ripartenza

A Mori la Giunta vuole farsi trovare pronta quando governo e provincia stabiliranno i limiti dell'azione amministrativa locale e ha già avanzato alcune proposte per far ripartire il comparto economico. Con originalità e concretezza.
Mori, 3 maggio 2020

continua...


Approvata la proposta di Olivi: un fondo di 17 milioni di euro per il lavoro e le famiglie

Su proposta del consigliere del Partito Democratico Alessandro Olivi, la manovra anticrisi presentata dalla Giunta provinciale per contrastare gli effetti di COVID-19 è stata modificata prevedendo un aumento degli stanziamenti pari a 17 milioni di euro per il lavoro e le famiglie.
Trento, 3 maggio 2020

continua...


Trentino, serve un deciso cambio di passo

Davvero l’autonomia si sostanzia nelle scaramucce con Roma? Siamo di fronte a una notevole debolezza. Al Trentino serve un deciso cambio di passo. Il futuro della comunità trentina, e la legittimazione stessa della nostra autonomia, dipenderanno dalle scelte che verranno compiute nelle prossime settimane.
Luca Zeni, "Corriere del Trentino", 1 maggio 2020

continua...


pg. 12 di 477