Archivio notizie pagina 15

Solidarietà nell'Ue: serve uno scatto

I ministri dell'Economia della zona Euro (l'Eurogruppo) giovedì hanno trovato un accordo sui nuovi finanziamenti agli Stati per far fronte alla crisi del coronavirus. Un esito largamente prevedibile. Buono, sì, ma non è tutto quello che si può fare. La decisione più rilevante è stata quella di consentire l'utilizzo del Mes (Meccanismo Europeo di Stabilità, il fondo Salva-Stati europeo) per far fronte alla crisi causata dal Covid 19. 
Giovanni Kessler, "Trentino", 14 aprile 2020

continua...


Coronavirus, il dramma di Arco con 25 morti e 318 contagi. Il sindaco al corteo di Pasqua: "Un ultimo abbraccio a chi non c'è più"

In una giornata di Pasqua decisamente spettrale, con le strade vuote e le persone chiuse nelle proprie case senza poter festeggiare con parenti e amici, il sindaco di Arco Alessandro Betta ha guidato il corteo pasquale, visitando le strutture impegnate nel fronteggiare l'emergenza e celebrando le vittime del virus. "Un abbraccio e un gesto affettuoso a chi non c'è più". La città della Busa è tra quelle più colpite, con un tasso d'incidenza sulla popolazione dell'1,77%.
D. Leveghi, "Il Dolomiti", 13 aprile 2020

continua...


Coronavirus, Ruscitti: ''Per due anni mascherine. E niente visite agli anziani''. Maestri: ''Frase devastante, la politica dov'è? Si limita a leggere la triste contabilità di questa strage?''

La segretaria provinciale del Partito democratico, Lucia Maestri, interviene sulle dichiarazioni del dirigente Giancarlo Ruscitti, il quale ha spiegato che per almeno due anni si dovranno indossare le mascherine e alla domanda "Ma si potrà andare a trovare le nonne? A prendere i canederli o la torta di rose?", ha risposto: "No, direi di no". Virale una lettera pubblicata da gruppo di famiglie. 
Luca Andreazza, "Il Dolomiti", 11 aprile 2020

continua...


Olivi: "Il riparto delle risorse nazionali penalizza il Trentino. E' mancato il presidio politico e istituzionale della Giunta"

Nonostante le garanzie della Giunta, il riparto delle risorse nazionali per affrontare l'emergenza penalizza il Trentino. E' mancato il necessario presidio politico e istituzionale.
Alessandro Olivi, 11 aprile 2020

continua...


«Fase gestita con poca lucidità. Tamponi: errore non partire prima»

«L’impressione, in questa fase, è che il Trentino sia sempre in rincorsa». Luca Zeni, consigliere provinciale del Pd ed ex assessore alla salute, traccia limiti e criticità della gestione sanitaria dell’emergenza coronavirus. Allargando lo sguardo alle conseguenze sul territorio dal punto di vista sociale. E, soprattutto, economico.
"Corriere del Trentino", 10 aprile 2020

continua...


Zeni interroga la Giunta: "La Giunta provinciale ha denunciato le altre Regioni per mancata trasparenza nella trasmissione dei dati così come denuncia l'ass. Gottardi?"

Il consigliere del Partito Democratico Luca Zeni ha depositato un’interrogazione per sapere se la Provincia di Trento abbia denunciato la mancata trasparenza delle altre regioni nel calcolo dei contagi da covid-19, così come sostenuto dall’assessore Gottardi in un’intervista alla stampa.
Trento, 8 aprile 2020

continua...


Val di Non - Spesa e farmaci a domicilio per oltre 100 famiglie

Nell'emergenza attuale, il Servizio sociale della Comunità Val di Non sta facendo un importante lavoro di monitoraggio a distanza, partendo dagli anziani, quale categoria più fragile, rivisitando il servizio di assistenza domiciliare e garantendolo in particolare a quelle situazioni in cui la rete familiare non riesce a reggere o perché persone da sole non sono più in grado di gestirsi in autonomia.
"Trento", 8 aprile 2020

continua...


#CORONAVIRUS - Cosa sta facendo l'Unione Europea?

1. 1110 miliardi di liquidità dalla BCE
Nelle ultime settimane la BCE ha deciso un nuovo programma da 750 miliardi che si aggiunge al Quantitative Easing già in corso di 240 miliardi e a quello deciso il 12 marzo di 120 miliardi aggiuntivi.
Trento, 8 aprile 2020

continua...


Olivi: "Buoni alimentari: eliminare burocrazia, agire celermente valorizzando i Comuni e aggiungere risorse provinciali"

Il consigliere del Partito democratico Alessandro Olivi ha depositato oggi un'nterrogazione relativa alla erogazione dei bonus alimentari sottoponendo alla Giunta due distinte problematiche.
Trento, 6 aprile 2020

continua...


Caro Fugatti, serve di più

Caro Presidente Fugatti, più che ammainare bandiere è necessario alzare la testa e guardare lontano. Nella crisi globale che colpisce tutti, dalle nostre montagne a New York, è del tutto inutile perdere tempo a cercare nemici.
Alessandro Olivi, 4 aprile 2020

continua...


TRENTO - I candidati sindaco si sfidano per una Trento molto diversa

Nemmeno un mese fa. I candidati sindaco che avremmo dovuto votare il prossimo 3 maggio si confrontavano su un progetto di città che ora non c'è più. Su un modello che, dopo la pandemia e le sue conseguenze, dovrà essere rivisto, ripensato in vista del voto posticipato all' autunno.
"Trentino", 5 aprile 2020

continua...


Sara Ferrari: #Coronavirus, la giunta sulla scuola si è mossa tardi e male

Sara Ferrari: «Il 3 di aprile la Provincia ha finalmente annunciato che acquisterà tablet per gli studenti bisognosi! Il 19 marzo avevo portato in Consiglio provinciale di Trento esattamente questa richiesta di aiuto agli studenti, ipotizzando lo stanziamento della stessa identica cifra ora annunciata dalla Giunta. Ma la maggioranza ha chiesto “responsabilità” alla minoranza e ci ha fatto ritirare tutte le nostre proposte.
Trento, 3 aprile 2020

continua...


«Un errore non difendere il nostro assegno unico»

"Ha ragione la signora Carpentari, e il caso specifico che segnala è solo uno dei tantissimi. E sarebbe sbagliato ridurre il vuoto che si è creato, con famiglie che per tre mesi hanno ricevuto molto meno di quanto necessario per andare avanti, a un problema burocratico".
Alessandro Olivi, "Trentino", 3 aprile 2020

continua...


Un nuovo Trentino dopo l’emergenza COVID – 19

Siamo ancora nel pieno dell’emergenza, ma è già tempo di interrogarsi sul mondo di domani. Questo in Trentino sarebbe già dovuto accadere dopo la tempesta Vaia, in relazione al tema ambientale, della sostenibilità e al modello di sviluppo, ma non è successo. 
Alessio Manica, "Corriere del Trentino", 3 aprile 2020

continua...


COMUNICATO – PDT: “La situazione è critica, è il tempo per tutti della serietà e della compostezza”

Nel corso del pomeriggio il Presidente Fugatti ha condiviso sul proprio profilo facebook il video di una persona che toglie dal pennone e annoda la bandiera europea, all’urlo di “l’Europa è finita”. Vista la data abbiamo pensato ad un pesce d’aprile, ma purtroppo non è così.
Trento, 1 aprile 2020

continua...


pg. 15 di 477