scuola, università e formazione pagina 2

Università in rosso, il caso a Roma «Ulteriori tagli non sono possibili»

TRENTO «Presenterò un’interrogazione al ministro all’Istruzione Anna Maria Bernini, per chiedere se è informata di quanto sta succedendo a Trento, ma prima ancora voglio porre una domanda all’assessore provinciale Mirko Bisesti: ci è mai andato, a Roma, per parlare dei contributi da corrispondere all’università?».
"Corriere del Trentino", 29 aprile 2023

continua...


La scuola usata come baby-sitter

Nell'ultimo biennio, a valere persino sull'anno scolastico 2024, la Scuola dell'Infanzia trentina ha subito una pesante modificazione del calendario scolastico, volta a ricomprendere il "mese di luglio" nel quadro delle "normali attività didattiche".
Lucia Maestri, 7 febbraio 2023

continua...


Attività sportiva e innovazione in Trentino, Lotti a il Dolomiti: “Una Provincia come questa non può che avere forti ritorni economici dagli investimenti sullo sport”

L'ex ministro allo sport a Trento per un incontro sul tema organizzato dal gruppo consiliare del Partito democratico: “Credo che da eventi importanti come le Olimpiadi, ma non solo, e investimenti su infrastrutture che portano turismo possa nascere un doppio ragionamento, attraendo sia chi viene a godere delle bellezze del Trentino e ovviamente anche a fare attività fisica, sia chi invece investe prettamente nell'ambito sportivo”.
"Il Dolomiti", 31 maggio 2022

continua...


Sara Ferrari: sono previsti interventi straordinari per recuperare il deficit di apprendimento degli studenti?

Nella scorsa seduta della Quinta commissione è stato presentato un monitoraggio degli aspetti di due anni di pandemia sui livelli di apprendimento degli studenti. E’ stato constatato un calo significativo delle competenze e conoscenze.
Sara Ferrari, 3 febbraio 2022

continua...


Assicurare assistenza psicologica per superare l'impatto Covid

Il consigliere Luca Zeni ha depositato una proposta di mozione per assicurare assistenza psicologica per i disagi causati alle persone, ed in particolare ai giovani, dal Covid e dalle restrizioni necessarie per contrastarne la diffusione.
Trento, 2 febbraio 2022

continua...


Scuola: meno confusione e più autonomia

Il dibattito che si è svolto oggi in aula in merito al tema scuola, riunendo le proposte di legge del consigliere Filippo Degasperi e della capogruppo del Pd Sara Ferrari, ha offerto anche un aggiornamento della situazione delle scuole trentine, che in questi giorni vivono, insieme alle famiglie, una grande confusione data dalla “scomposta” gestione dei contagi, delle quarantene delle classi e della Dad.
Trento, 20 gennaio 2022

continua...


Scuole d'infanzia: sperimentare un sistema misto tra istruzione e conciliazione per l'estate

Preso atto del risultato ottenuto ieri dai sindacati, che hanno spinto l’assessore Bisesti a limitare a solo quest’anno, in considerazione del prosieguo della emergenza pandemica, la previsione delle scuole dell’infanzia aperte a luglio, la consigliera dem Sara Ferrari ha voluto comunque spingere l’asticella più in alto.
Trento, 17 dicembre 2021

continua...


Protocolli Covid per la scuola o per non disturbare i no vax?

Nell’ansia di non scontentare nessuno e sempre alla ricerca esclusiva del consenso, la Giunta provinciale non recepisce le indicazioni dei Ministeri della Salute e dell'Istruzione in materia di gestione dei contatti e di quarantena in caso di infezione da Covid in ambito scolastico.
Luca Zeni, 25 novembre 2021

continua...