Affermazioni Biasi, stupore e sconcerto

I consiglieri provinciali del Pd hanno accolto con stupore e sconcerto le affermazioni, che giudicano sbagliate e inopportune, in materia di vaccinazioni e green pass da parte del Garante provinciale dei minori, dott. Fabio Biasi.
Trento, 12 novembre 2021

Se è sempre utile richiamare ad una applicazione delle norme basata sul buon senso e sul bilanciamento dei valori in gioco, è invece inaccettabile e difficilmente compatibile con la delicata funzione istituzionale ricoperta la contestazione di una legge dello Stato, che ha reso possibile il contenimento della diffusione della pandemia da Covid-19 che ha recato danni gravissimi, sia sul piano umano che su quello socio-economico alla comunità nazionale e, in essa, alla comunità trentina.

Riconosciamo al Garante l’impegno costante a tutelare il superiore interesse dei minori, ma non possiamo condividere le sue valutazioni sulle scelte di salute pubblica operate dal governo, che noi condividiamo e apprezziamo.

 


il tuo nick name*
la tua email (non verrà pubblicata)*