Siete in: Home

Agenda del PD

« Agosto 2014 »
D L M M G V S
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

COMUNICATO STAMPA “Il metodo dell’intesa unica strada per la modifica del nostro Statuto”

Anche se il percorso della riforma del Titolo V è ancora lungo, esprimo la massima soddisfazione per l’approvazione della clausola di salvaguardia che tutela la nostra Autonomia e il nostro Statuto. Aver inoltre sancito il metodo dell’intesa quale unica strada per la modifica del nostro Statuto è un risultato importantissimo, che da un lato tutela le nostre prerogative e dall’altro costituzionalizza lo strumento dell’intesa.
Giulia Robol, 8 agosto 2014 

[continua...]
 

"Comunità, il Pd per il taglio: "Le funzioni ai municipi"

Ieri la riunione del coordinamento. Avallare in toto la proposta di riforma Daldoss significherebbe tornare ai comprensori, enti puramente amministrativi e privi di un ruolo politico. A questo punto meglio ragionare su ambiti differenziati distinguendo, quando si parla di funzioni amministrative, quelle di competenza comunali da quelle che la Provincia deve (o doveva) conferire alle Comunità.
S. Voltolini, "Corriere del Trentino", 8 agosto 2014
Leggi l'articolo in pdf! 

0 commenti all'articolo - Scrivi un commento » | leggi commenti

«Comuni, no a fusioni obbligatorie»

 ROBOL: «Sono favorevole alla fusione fra Comuni, ma la proposta di Michele Nicoletti di un referendum provinciale, di cui non ha mai parlato, mi sembra poco praticabile. Penso invece che sarebbe meglio agire sulla leva finanziaria».
L. Patruno, "L'Adige", 7 agosto 2014

[continua...]
0 commenti all'articolo - Scrivi un commento » | leggi commenti

Riforma istituzionale - via libera di massima della maggioranza alla bozza Daldoss

Scalfi: "Il giudizio complessivo sulla bozza che abbiamo visto è sicuramente positivo. Lo è anche perchè vi abbiamo riscontrato molta farina del sacco del Pd, in particolare la spinta per la semplificazione e per la fusione dei Comuni. La mia posizione sulla non necessarietà dell'elezione diretta è nota, ma credo che la maggioranza del partito guardi con favore ad una revisione delle Comunità ispirata a sobrietà ed efficienza". L'Upt avverte: non si torni ai comprensori.
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 7 agosto  2014
Leggi l'articolo in pdf!

0 commenti all'articolo - Scrivi un commento » | leggi commenti

«Tempi duri, i governatori alzino la voce»

Il senatore altoatesino sulla trattativa finanziaria:"C’è bisogno di un accordo, questo vale per noi delle autonomie speciali e per lo Stato. A nessuno conviene rompere. Detto questo, in un anno e mezzo come parlamentare ho capito che nella nostra cultura politica se non minacci e non prendi a calci, non ottieni nulla".
Intanto la la clausola di salvaguardia per il Trentino Alto Adige non è ancora stata approvata: il voto dovrebbe arrivare nella mattinata di oggi.
"Trentino", 7 agosto 2014

[continua...]
0 commenti all'articolo - Scrivi un commento » | leggi commenti

Comuni subito da dimezzare

L'idea di una significativa e rapida diminuzione del numero dei Comuni in Trentino non nasce certo da un'ostilità nei confronti delle realtà comunali: queste, ieri come oggi, sono il luogo primario in cui si svolge la vita civile, si esercitano diritti e si apprendono doveri, imparando a vivere assieme e a gestire i beni comuni.
Michele Nicoletti, "L'Adige", 6 agosto 2014

[continua...]
0 commenti all'articolo - Scrivi un commento » | leggi commenti
Partito Democratico Trentino - via Torre Verde 27, 38122 Trento - tel. 0461.986714
info@partitodemocraticotrentino.it