AGENDA

Le mie ragioni per il Sì al Referendum costituzionale

Questa nota intende esporre le ragioni del Sì nel referendum costituzionale che si terrà a novembre. Si divide in tre brevi parti. La prima è una premessa tendente a spiegare le ragioni per le quali questa è una scelta importante tanto per chi vota Sì quanto per chi vota No. Nella seconda parte si indicano i contenuti essenziali della riforma e si risponde alle principali obiezioni. Nella terza si indicano brevemente le ragioni storiche per le quali il sistema disegnato dalla Costituzione è improntato al principio di non decisione.
Luciano Violante, "L'Unità", 20 agosto 2016

continua...


L'Europa dei popoli

L'esito delle elezioni spagnole è alla base dei difficili tentativi di Rajoy di formare un'eventuale maggioranza, tentativi vanificati dai veti dei movimenti indipendentisti. Il referendum del 23 giugno nel Regno (dis)Unito ha visto Scozia e Irlanda del Nord votare in dissenso da Galles ed Inghilterra per rimanere parte dell'Unione europea e si è rafforzata l'idea dell'indipendenza da Londra. 
Gabriele Hamel, 25 agosto 2016

continua...


Sulla politica europea ed estera: il mio intervento in Aula

Mercoledì sono intervenuto in Aula a nome del Gruppo PD in occasione delle dichiarazioni di voto sulle mozioni relative alle linee della politica europea ed estera dell'Italia alla luce delle recenti emergenze internazionali.
Michele Nicoletti, 4 agosto 2016

continua...


Assegno regionale al nucleo familiare: via libera alla sperimentazione dei buoni di servizio

Erogare una parte dell’assegno regionale al nucleo familiare nella forma di buoni servizio, così da sperimentare un nuovo modello di incentivazione all’utilizzo di beni e servizi pubblici qualificati per i bisogni delle famiglie. 
Ufficio Stampa Provincia, 4 agosto 2016

continua...


«Serve un polo per l’export, tenti la Camera di commercio Trentino sviluppo non basta»

Un’export lasciato in mano a «un’elite imprenditoriale». Come rimediare? L’assessore provinciale allo Sviluppo economico Alessandro Olivi indica al Trentino la via dei «cluster», nella convinzione che l’unione faccia la forza. Ma avverte, l’amministrazione non può fare tutto: «Serve una collaborazione tra pubblico e privato». E, a due anni dalla liquidazione di Trentino Sprint, chiama in causa la Camera di commercio come luogo d’aggregazione.
M. Romagnoli, "Corriere del Trentino", 4 agosto 2016

continua...


#ROVERETO - «Valduga risparmia grazie al mio piano»

 «Il risparmio da 120.000 euro? È frutto del piano di riduzione elaborato durante la mia amministrazione, non certo della riorganizzazione dei dirigenti presentata dal sindaco Valduga». Andrea Miorandi non ci sta.
A. Rossi Tonon, "Corriere del Trentino2, 3 agosto 2016

continua...


Quote rosa, Rsa e bilancio: tre spine per Rossi

Un autunno caldo dal punto di vista dei temi e della loro condivisione in maggioranza. È quello che attende il presidente della Provincia Ugo Rossi al rientro dalle ferie (il governatore è partito ieri per un viaggio in Scozia di una decina di giorni). Ad aspettarlo un’agenda fitta delle «priorità» che gli ricordano i capigruppo di maggioranza Alessio Manica (Pd), Gianpiero Passamani (Upt) e Lorenzo Ossanna (Patt).
M. Romagnoli, "Corriere del Trentino", 2 agosto 2016

continua...


#TRENTO - Musulmani in chiesa, la moschea arriva

Nel Piano regolatore che il Comune sta approntando ci sarà lo spazio per nuovi luoghi di culto. Una moschea, ma non solo, visto che la richiesta per ambienti da adibire alla preghiera è alta: «Abbiamo da tempo aperto pure un confronto con i testimoni di Geova, molto numerosi, che richiedono nuovi locali. E anche con loro, come con i musulmani, si sta facendo un ragionamento che potrebbe tradursi in spazi dedicati alla libertà di professione della propria religione» ragiona Maria Chiara Franzoia.
"Trentino", 2 agosto 2016

continua...


Agenda del PD
« Agosto 2016 »
D L M M G V S
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      

Agosto
lunedì
29

Coordinamento provinciale

Ore 17.30, sede Partito Democratico del Trentino, via Torre Verde, 27 - TRENTO.


Settembre
lunedì
05

Assemblea provinciale

Ore 20.15, Sala Rosa della Regione, piazza Dante - TRENTO.