AGENDA

Olivi a Rossi: la giunta eviti le fughe in avanti

«Giusto il richiamo di Rossi ai partiti ad avere una cultura di governo. Ma occorre dire che se su alcuni temi la coalizione non è riuscita a trovare una sintesi positiva, è anche perché è mancata la pazienza, che non significa perdere tempo, da parte dell'esecutivo di far sentire proprie le decisioni anche ai singoli consiglieri». Il vicepresidente della giunta, Alessandro Olivi, legge in questo modo quanto è avvenuto finora nella nuova legislatura.
A. Conte, "L'Adige", 29 giugno 2015

continua...


COMUNICATO STAMPA - Il Gruppo consiliare provinciale del PD del Trentino in merito alla Valdastico

Di fronte alla periodica riemersione della questione “Valdastico” nel dibattito politico e giornalistico, locale e nazionale, il Gruppo consiliare provinciale del Partito Democratico del Trentino ribadisce la propria netta, antica e fondata contrarietà per un’opera infrastrutturale costosa, inutile e dannosa. Un progetto autostradale trito e inadeguato, incoerente con l’obiettivo di spostare il traffico su rotaia e che - significativamente - il programma di governo della coalizione di “Centrosinistra autonomista” non prevede. Un'idea bocciata, nelle versioni fino ad oggi conosciute, non da posizioni ideologiche ma dai numeri.
Trento, 29 giugno 2015

continua...


Ritorniamo a guardare lontano

Il clima di generale disillusione che si avverte nelle persone verso la politica, e forse verso il futuro in generale, chiama oggi la politica stessa ad una riflessione; infatti le indicazioni che ci hanno dato, attraverso il loro voto e anche nella loro astensione dallo stesso, i nostri concittadini, vanno ascoltate e non liquidate. Proprio il dato pesante dell’astensionismo infatti non é più archiviabile ormai con le superate constatazioni del torto di chi è assente.
Luca Zeni, "Trentino", 28 giugno 2015

continua...


Piano provinciale per la RICERCA - Cibo e meccatronica. E incentivi per i «cervelli»

TRENTO Alimentazione e agricoltura sostenibile, meccatronica, ambiente ed energia, qualità della vita. Per fare della ricerca, spesso di eccellenza, un motore di crescita del territorio, la Provincia punta sulla “specializzazione intelligente” in settori produttivi e ambiti tecnologici considerati strategici a livello locale, evitando i cosiddetti finanziamenti a pioggia. Annunciato il mese scorso dall’assessora Sara Ferrari, il programma pluriennale della ricerca per la XV legislatura è pronto, frutto del confronto con gli attori del sistema trentino: un documento che parte dal contesto europeo e nazionale, individua le aree prioritarie e le strategie.
"Trentino", 29 giugno 2015

continua...


#VALDASTICO - i dubbi del capoluogo

«Una decisione sulla Valdastico prima o poi la si dovrà pur prendere, ma stavolta si è partiti con il piede sbagliato». Tra l'ipotesi di una nuova bretella con sbocco a Trento sud e il possibile spostamento ad ovest dell'asse autostradale, all'assessore comunale ai lavori pubblici e viabilità Italo Gilmozzi è venuto il mal di pancia: il progetto del tracciato con sbocco nel capoluogo l'ha appreso dall'Adige. «Sarebbe stato opportuno che l'assessore provinciale Mauro Gilmozzi ne parlasse prima con la giunta comunale - evidenzia - Non entro nel merito del progetto proprio perché non ne sappiamo nulla. Dico solo che si è scelto un metodo che non porterà ad un confronto sereno».
M. Viganò, "L'Adige", 28 giugno 2015

continua...


#TRENTO - "Partecipazione e tasse progressive"

«Vogliamo che Trento sia una città capace di offrire un paracadute a chi vive un periodo difficile e di far spiccare il volo a chi ha progetti da realizzare. Vogliamo che sia la città dell'equità e dell'inclusione, della responsabilità e della partecipazione, dell'innovazione e della cultura. Vogliamo che Trento sia la città del buon vivere per tutti.»
F. Gottardi, "L'Adige", 27 giugno 2015

continua...


Il diario dal LIBANO di Mattia Civico - Se i piedi ti camminano accanto

Il campo profughi siriano di Telabbas, all’estremo nord del Libano, non è molto grande. Vi abitano una decina di famiglie tutte provenienti da Homs, città siriana a pochi chilometri da qui. Chi è riuscito a fuggire e a salvare la propria vita ha varcato il confine. Molti sono imparentati tra loro, alcuni sono invece semplicemente vecchi vicini di casa. Nel campo regna un clima di amicizia e solidarietà reciproca. Il loro presente è sospeso in questo spazio. 
Mattia Civico, "Trentino", 25 giugno 2015

continua...


Segretario del Pd, i renziani indicano Sergio Barbacovi

È Sergio Barbacovi, insegnante ed ex sindaco di Taio, in val di Non, il nome che Elisa Filippi e i 24 eletti con la sua mozione in assemblea provinciale del Pd hanno scelto al loro interno come figura autorevole da proporre all'intera assemblea dei 64 per prendere in mano e rappresentare il partito per i mesi necessari all'organizzazione del congresso.
L. Patruno, "L'Adige", 25 giugno 2105

continua...


Agenda del PD
« Giugno 2015 »
D L M M G V S
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        

Luglio
venerdì
03

Coordinamento cittadino - PRIMO INCONTRO DI FORMAZIONE (priorità di bilancio)

Ore 20.00, sede PD del Trentino, via Torre Verde 27 - Trento. Con ITALO GILMOZZI.


Luglio
sabato
11

AVIO - Assemblea rinnovo organi circolo

Ore 20.30, Pasticceria Gelateria Millevoglie, viale al Parco, 9 - Sabbionara di Avio (Tn).


Luglio
martedì
14

Coordinamento cittadino - SECONDO INCONTRO DI FORMAZIONE (strumenti dell'azione dei consiglieri)

Ore 20.00, sede Pd del Trentino, via Torre Verde, 27 - Trento. Con GINO MAZZOLI, esperto di welfare e processi partecipativi.